Registro Italiano di Chirurgia Mini-Invasiva Pancreatica
IGoMIPS – Italian Group of Minimally Invasive Pancreatic Surgery

Promotori:
• Associazione Italiana per lo Studio del Pancreas (AISP)
• Associazione Italiana Chirurghi Epato-bilio-Pancreatici (AICEP)
• Società Italiana di Chirurgia Endoscopica e Nuove Tecnologie (SICE)

Coordinatori:
• Prof. Ugo Boggi, Chirurgia Generale e dei Trapianti, Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, Pisa
• Prof. Alessandro Zerbi, Chirurgia del Pancreas, IRCCS Humanitas, Rozzano (MI)

Dal 1994, anno della pubblicazione dei primi interventi di pancreasectomia, distale e prossimale, condotti per via mininvasiva, si è cercato di capire il valore di questo approccio nell’ambito di una chirurgia complessa e gravata da complicanze specifiche come quella pancreatica. L’adozione di un tale approccio per quanto riguarda gli interventi di chirurgia pancreatica è stata meno rapida e parcellizzata rispetto ad altri campi chirurgici e non sostenuta da un ampio corpo di pubblicazioni scientifiche. Tuttavia, in tutto il mondo i centri di riferimento per la chirurgia pancreatica utilizzano regolarmente, in casi selezionati, l’approccio mininvasivo e la sua diffusione ha mostrato recentemente un marcato aumento. Anche in Italia una recente indagine promossa da alcune delle maggiori società chirurgiche ha mostrato una discreta diffusione dell’utilizzo dell’approccio mininvasivo in chirurgia pancreatica, ma con modi e impieghi estremamente variabili nelle diverse realtà territoriali, con evidenti e potenzialmente rischiosi paradossi. Il monitoraggio della diffusione della chirurgia mininvasiva pancreatica, le modalità di applicazione e i risultati di tale approccio sono diventati di primaria importanza; per tale motivo, è stata proposta, da più società scientifiche con un marcato interesse riguardo la patologia pancreatica e il trattamento chirurgico, la fondazione di un registro nazionale.

Obiettivo dello studio è indagare quale sia la reale diffusione delle tecniche mininvasive sul territorio italiano e quali risultati postoperatori generi l’adozione di tale approccio. Questo studio osservazionale no profit coinvolgerà tutti i pazienti di età superiore ai 18 anni sottoposti presso i centri aderenti ad un intervento chirurgico pancreatico eseguito con tecnica mininvasiva (es. laparoscopica, robotica) e consisterà nella raccolta dati riguardanti misure antropometriche, patologia di base, trattamento chirurgico e risultati post-operatori.
I dati verranno raccolti dal personale medico e, adeguatamente anonimizzati, registrati su un database elettronico condiviso protetto da password. Lo studio non prevede nessun intervento diagnostico-terapeutico aggiuntivo alla consueta pratica clinica.
Tale iniziativa consentirà di avere una fotografia aggiornata e affidabile dello sviluppo della chirurgia mini-invasiva pancreatica in Italia, creando una rete collaborativa tra i centri che stanno sviluppando tale tecnica e permettendo di rispondere ad alcune specifiche domande ancor oggi insolute.

Modalità di partecipazione: La partecipazione è gratuita. Ogni centro d’Italia che esegue interventi di chirurgia pancreatica per via mini-invasiva, una volta ottenuto l’autorizzazione dal comitato etico locale, potrà presentare domanda di adesione attraverso questo sito.




Le candidature per la partecipazione allo Studio, una volta compilata la Scheda di Adesione (link appena sopra), andranno inviate a: giovanni.capretti@hunimed.eu.

AISP
Associazione Italiana per lo Studio del Pancreas

Corso Francia, 197
00191 - ROMA
Tel. 06-36381388 - Fax. 06-36387434
aisponline@gmail.com
Editore e servizi web:
AREA QUALITA'

Piazza Insubria, 16 - 20137 Milano
Tel.: 02/98650955 - Mail: info@areaqualita.com
Web: www.areaqualita.com
© Copyright AISP 2019. Tutti i contenuti di questo sito web sono di proprietà AISP e dei rispettivi autori. È pertanto proibito modificare, copiare, riprodurre, trascrivere, diffondere e distribuire in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo il materiale contenuto all'interno di questo sito senza previa autorizzazione di AISP.